Face up: ennesima scorciatoia per una sedicente saggezza…?

Home / News / Face up: ennesima scorciatoia per una sedicente saggezza…?

Face up: ennesima scorciatoia per una sedicente saggezza…?

Face up: ennesima scorciatoia per una sedicente saggezza…?

Sta facendo discutere o comunque guadagnare Facebook attraverso visualizzazioni, condivisioni e interazioni, Face App, l'Applicazione che con particolari algoritmi, può invecchiare qualunque volto (proprio o altrui) di una fotografia.

Tralasciando l'aspetto della privacy (a parte i personaggi famosi, si vedono utenti postare foto proprie o di altri "amici" per scherzare e giocare), ci si interroga su cosa spinga un numero così elevato di persone a desiderarsi invecchiati. In una società in cui, soprattutto in questo periodo estivo, puntiamo molto sulla nostra immagine, ecco l'applicazione giusta che prevede, anzi, anticipa la nostra vecchiaia.

E siccome, come diceva Keynes, dopo la tempesta le acque tornano tranquille, nelle ultime ore sull'applicazione c'è anche un problema sicurezza non indifferente.

"Ricordati che devi morire!", si diceva nel film "Non ci resta che piangere. Voi cosa ne pensate? Ecco l'opinione del Presidente Giulio Bacosi, questa mattina sulle radio dell'Agenzia Italia Stampa.

Leave a Reply

Your email address will not be published.