Rivista democrazia nelle regole

DNR Italia

Newsletter

captcha

I nostri Partners

 

ministero-interno

 

 

miur

UNAR

 

Laboratorio Pubblica Amministrazione

 

 

logo lape

 

sorella natura

 

noi cittadini
Associazione Fabrizio Procaccini Onlus
sintesi dialettica

forum cpv

A+ A A-

Per poter commentare devi prima Autenticarti oppure Registrarti

Trascorre 1324 giorni in celle piccole: deve essere risarcito

 Un detenuto ha trascorso 1.324 giorni di detenzione in celle troppo piccole al carcere di Massa e, pertanto, ha promosso un ricorso contro lo Stato ottenendo ragione. Ora una sentenza civile del tribunale di Genova condanna il ministero della Giustizia a risarcirlo con 10.592 euro, otto euro per ogni giorno di trattamento subito in contrasto con le convenzioni internazionali. Nella causa è stato discusso che il detenuto, 62 anni, condannato per traffico di droga, fra 2010 e 2014 ha avuto a disposizione uno spazio vitale anche inferiore a tre metri quadri, misura ben sotto il minimo di quattro metri quadri pro capite indicato dal Comitato europeo di prevenzione della tortura (Cpt), organismo del Consiglio d'Europa. Quattro mq è il valore indicato dal Cpt come spazio minimo vitale in carceri con grave sovraffollamento. Per il giudice Lorenza Calcagno erano "illegittime le condizioni detentive alle quali il ricorrente è stato sottoposto presso la casa circondariale di Massa".

 

Fonte: Ansa

Pubblicazioni

Cittadino d' Italia

Cittadino d' Italia

Lezioni Giuridiche

Lezioni Giuridiche

Spigolature di Giurisprudenza (mensile)

Spigolature di Giurisprudenza (mensile)

Appunti per una Costituzione alla luce del Vangelo

Appunti per una Costituzione alla luce del Vangelo

Copyright 2001-2012 © Sodalitas - P.IVA 10240941004. Tutti i diritti riservati
powered by gogodigital.it - wide ict solutions
gogodigital realizzazioni siti web roma

Accedi or Registrati

LOG IN

Registrati

User Registration
or Annulla

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per le sue funzionalità.I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information