“La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione” (Art.1.2 Cost.).

Home / News / “La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione” (Art.1.2 Cost.).

“La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione” (Art.1.2 Cost.).

“La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione” (Art.1.2 Cost.).

Vi proponiamo un nuovo video sulla Costituzione a cura del nostro Presidente Giulio Bacosi

Una riflessione ancora più importante alla luce di quanto ha detto ieri al Quirinale il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, incontrando alcune scuole secondarie di secondo grado.
Rispondendo alla domanda su quanto sia difficile il suo lavoro in qualità di garante della Costituzione, il Presidente ha spiegato che la Costituzione "ha creato una condizione di equilibri".

"La nostra Costituzione consente di superare difficoltà e di garantire l'unità della società anche perché ha creato un sistema in cui nessuno, da solo, può avere troppo potere - ha proseguito -. C'è un sistema che si articola nella divisione dei poteri, nella previsione di autorità indipendenti, autorità che non sono dipendenti dagli organi Rispetto al pericolo di perdere il senso del servizio a vantaggio del senso di dominio nell'esercizio del potere, "ci sono - ha indicato ai ragazzi il capo dello Stato - due antidoti. Il primo è personale: una capacità di autodisciplina, di senso del limite, del proprio limite come persona e come ruolo che si esercita, un senso di autocontrollo - e, ragazzi, anche, perché no - di autoironia che è sempre molto utile a tutti".

"C'è poi un altro antidoto che è quello di meccanismi di equilibri che distribuiscono le funzioni e i compiti del potere tra più soggetti, in maniera che nessuno, da solo, ne abbia troppo. La nostra Costituzione conta molto sul primo aspetto, quello dell'autodisciplina e dell'autocontrollo, ma ha messo in campo una serie di meccanismi di articolazione del potere che garantiscono quell'obiettivo. Questo consente anche al capo dello Stato, al presidente della Repubblica, di svolgere la funzione di Garante del buon funzionamento del sistema in maniera adeguata, ma il merito è della Costituzione", ha messo in rilievo infine Mattarella.

Leave a Reply

Your email address will not be published.